Infrastrutture

Nuove Infrastrutture, Nuove Tecnologie, Nuove Possibilità

Con uno spazio totale disponibile di 200m2 suddiviso in 3 laboratori distribuiti in diverse strutture universitarie, le infrastrutture a disposizione del MiBTec rappresentano una realtà unica nel panorama universitario italiano.

Il Centro dispone di:

  • due CAVE interattive (3x3x2.5m)
  • visori VR Oculus Rift ed HTC Vive,
  • Cyberith Virtualizer,
  • un dispositivo Optitrack per il tracciamento del movimento
  • un simulatore di guida,
  • piattaforme Arduino,
  • workstation ad alte prestazioni, e tanti altri dispositivi all’avanguardia.

Gli strumenti di sviluppo software comprendono il motore grafico Unity3D, supportato dal plugin MiddleVR e dal linguaggio di programmazione C#.  Questi strumenti consentono di creare e di fruire esperienze simulate caratterizzate da alti livelli di immersività e di fedeltà visiva, permettendo così di studiare il comportamento umano in modo naturale  in una vasta gamma di situazioni.

Infrastrutture tecnologiche per ogni tipo di sperimentazione

Nuove tecnologie corrispondono a nuove possibilità: infatti, le strumentazioni del MiBTec hanno potenziato le capacità operative dei laboratori classici già presenti nell’università (per lo studio e la modifica del comportamento e dei suoi correlati neurali), costruendo così una rete di infrastrutture in grado di rispondere ad ogni tipo di esigenza sperimentale: dall’analisi dei movimenti oculari e risposte fisiologiche durante la guida di veicoli, all’interazione con uno scaffale di prodotti virtuali, dal miglioramento delle skills individuali allo studio delle interfacce collaborative. Oltre all’hardware e al software il nostro bene più importante sono i nostri oltre 60 afferenti, con la loro conoscenza e passione.